NOTES ON LOGIC THINGS COMMONLY NOT GRASPED – NOTE SULLA LOGICA COSE NORMALMENTE NON COMPRESE

5 Ago

Schermata 18Riporto di seguito la traduzione di un appunto di Frank Plumpton Ramsey pubblicato dalla prof.ssa Maria Carla Galavotti in “Notes on philosophy, probability and mathematics” ed. Bibliopolis. Al termine  il testo originale in inglese.

È predicato ≠ da quello di identità
fatti esterni affermati nella maggior parte delle proposizioni.
Termini che denotano ovvero frasi sostantivali che iniziano con tutto, ogni, alcuni, non, eventuali, un, ciascuno, il, più, molti o numeri sono false unità.
Esistenza di termini necessari per il significato di una proposizione non solo della verità.
Un sacco di parole concorrono a stabilire non il significato di una frase, ma la sua relazione con altre opinioni.
Superiorità del simbolismo sul linguaggio.
I matematici probabilmente risulterebbero essere nel giusto.

Questo è il testo in inglese:

NOTES ON LOGIC
THINGS COMMONLY NOT GRASPED
Is of predication ≠ that of identity
external facts asserted in most propositions.
Denoting terms i.e. substantival phrases beginning with all, every, some, no, any, a, each, the, most, many or numerals are false unities.
Existence of terms necessary to meaning of proposition not only to truth.
Lots of words help to determine not meaning of sentence but its relation to other opinions.
Superiority of symbolism to language.
Mathematicians likely to be right.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: